Ottotipi: quali sono i modelli disponibili?

Medvet s.r.l. si distingue da oltre 20 anni per essere al fianco dei professionisti della salute, che si tratti di medici o di veterinari, nell’assistente con profonda dedizione i loro pazienti, che siano umani o animali. Il suo modo di farlo è fornire delle strumentazioni tecniche affidabili e sicure, rispettose di tutti i canoni e gli standard che li rendono impareggiabili in quanto a validità nel fornire un supporto affidabile. Di seguito parleremo in particolare di uno strumento molto utile e largamente acquistato da oculisti e medici addetti alle visite per conto delle scuole guida: l’ottotipo. Illustreremo la sua modalità di utilizzo e presenteremo alcuni esempi di prodotti disponibili presso Medvet s.r.l.

Come si utilizza un ottotipo e le diverse tipologie

L’ottotipo, anche detto tavola ottometrica, è lo strumento elettivo per misurare l’acutezza visiva. Sulla tavola sono riportate delle lettere, che al paziente viene chiesto di leggere, a una distanza di 3 o 5 metri, a seconda dei modelli. Esistono ottotipi classici e luminosi. Nella scelta dell’ottotipo è fondamentale che per ogni riga le lettere presentino lo stesso grado di difficoltà di lettura, o la valutazione dell’acutezza visiva non potrà essere accurata. Ecco di seguito alcuni esempi di prodotti acquistabili su Medvet s.r.l.

Ottotipo 3 metri non luminoso

Questo strumento dal peso di appena due chilogrammi e dimensioni contenute, per quanto leggero e poco impegnativo da gestire, si rivela estremamente funzionale grazie allo schermo in acrilico, in grado di supplire alla mancanza di retroilluminazione con una precisione grafica di elevata qualità.

Ottotipo luminoso decimale misto 3 metri

Anche questo dispositivo si utilizza a una distanza di 3 metri ma, a differenza del precedente, allo schermo in acrilico si aggiunge una luce extra bianca che, in base agli studi clinici, predispone le condizioni ottimali per una maggiore precisione nella valutazione. Si tratta di uno strumento utilizzato principalmente per le visite finalizzate al rinnovo della patente di guida.

Ottotipo luminoso Monoyer 3 metri

Come tutti i Monoyer, questo ottotipo si utilizza a distanza di tre metri. Una perfetta
combinazione tra peso contenuto di 6 kg e precisione assoluta garantita, grazie allo schermo luminoso in acrilico, realizzato secondo le raccomandazioni cliniche relative all’affidabilità, fa di questo prodotto un ottimo ausilio per uno studio oculistico professionale.

Ottotipo non luminoso Armagnac 5 metri

Gli ottotipi Armagnac presentano sulla tavola dei simboli diversi rispetto ai Monoyer, e si adattano meglio ad eseguire il test per l’acutezza visiva a una distanza maggiore, corrispondente a 5 metri. Questo particolare prodotto non è fornito di uno schermo luminoso ma, come sempre, gode di una grafica molto raffinata.

Ottotipo luminoso Armagnac 5 metri

Ecco ora un esempio di ottotipo Armagnac dotato di luce bianca che possa facilitare la progressione della visita. Sempre mantenendo lo schermo a una distanza di 5 metri, la precisione sarà assicurata dal rispetto delle indicazioni derivanti dagli studi scientifici. Come per tutti i dispositivi luminosi, anche in questo caso il peso sarà leggermente più elevato.

Ottotipo luminoso pediatrico 3 metri

Questo strumento presenta uno schermo luminoso adatto a visitare bambini molto piccoli, di età inferiore ai 3 anni. Poiché questi giovani pazienti non sono ancora in grado di riconoscere i simboli alfanumerici, l’ottotipo viene rivisitato, grazie all’utilizzo di simboli grafici che, in base alla sua età e al suo sviluppo, il bambino può denominare.

Ottotipo non luminoso pediatrico 3 metri

A differenza del precedente, questo modello non è fornito di illuminazione, ma rappresenta comunque un ottimo strumento di valutazione grazie alla qualità grafica dei segni che sono riportati sulla tavola. Come per tutti gli ottotipi destinati ai bambini più piccoli, la visita avviene mantenendo una distanza di 3 metri.

Ottotipo luminoso animali

Sulla linea degli ultimi due prodotti visti, si colloca quest’ultimo supporto, che invece dei simboli alfanumerici riporta sulla tavola dei disegni stilizzati di animali, rivelandosi così perfetto per le visite rivolte ai bambini. La luce bianca garantisce una migliore affidabilità della misura effettuata.

Ottotipi: quali sono i modelli disponibili?
Torna su